Pensieri

Cuore e sangue tuo vero

/
Cuore e sangue tuo vero


Penso a te poesia azzerata faticoso parto
Quasi 30 anni e non ti conosco
Sei fragile e il tempo che passa scoraggia
Bella come una rosa nascosta, solitaria esistenza, spirito inquieto
Per te non vi è colpa dei troppi si detti

Hai suscitato tatuaggi veri e amori impossibili
Diffidi di chi è in missione salvarti
Pasto di lupi inganno alla mano, indifesa
Ami l’amore e confondi il volere
Ascolta il cuore ragione e calore del sangue tuo vero

L’amore non s’inventa si pratica vivendo
Si vive di scelte e non promesse ostentate
Nel tuo mondo afferrarti e volare per mano
D’amore mi colmo cercando il tuo cuore
Padrona dei miei dialoghi mi perdo ogni dove, è tutta per me la tua invereconda ira

Di domani senza confine e speranza che non ci abbandoni
Silenti i giorni per non volerti parlare
Ho imparato da mio padre con fatica il silenzio
L’ Antica regola che induce al rispetto
Stupisci questo vecchio che aspetta in silenzio

a Gi.
30 Maggio 2022
🌹

#poesiacontadina #jianninho #poesia #rosa

Leave a Reply
Your email address will not be published. *