Poesia può essere la propria vita senza mai aver scritto un solo verso.
Penso a un contadino solitario osservare l’alba del nuovo giorno e il dolce declinare del sole,
all’amore seminato oggi nella terra sua.
Penso a un musicista che con sole sette note scrive suoni che prima non c’erano da nessuna parte.
Penso ai vecchi e ai loro pensieri silenziosi, all’amore per le cose fatte, i loro sguardi esplorare ciò che rimarrà  dopo di loro.
Alle tradizioni che ci riportano indietro nel tempo nel rifugio magico dei nostri ricordi belli.